Abbiamo 148 visitatori e nessun utente online

Cosa Visitare

Vota questo articolo
(7 Voti)

 

ecco le visite più interessanti nelle immediate vicinanze dell'albergo.

Alle Macinaie:

I sentieri che si inoltrano nella faggeta,

Il Parco avventura,

Il laghetto della neve,

Le vicine sorgenti di fonte Capo Vetra, fonte Perdecapra, Fonte delle Monache, Pozza di Catana,

La Madonnna di Camicione.

 

Sulla Vetta:

La croce monumentale,

Le vedute (Val D’orcia, Appennini, l’Arcipelago Toscano, la Maremma, l’Argentario, Siena),

La Madonnina degli Scouts,

La statua di San Gualberto.

 

Ad Abbadia San Salvatore:

L'Abbazia di San Salvatore e la sua cripta,

La chiesa dell’Ermeta, sulla strada che conduce alla montagna,

Il borgo storico,

Le terme di San Filippo (sulla strada che conduce a Siena a 16 km dalle Macinaie), dove troverete una piscina con acque solfuree molto rinomate e la spettacolare cascata della Balena Bianca,

Il museo minerario del Monte Amiata, con le visite guidate nelle gallerie

La chiesa di San Leonardo,

Per lo shopping:

Il negozio di prodotti tipici Horto Sapiens,


Per la sera:

Pub Luchy lake,

Pub Baby ball,

Cinema.


A Piancastagnaio:

La Rocca Aldobrandesca, dove spesso vengono allestite esposizioni di vario tipo,

Il borgo storico, diviso in contrade. Ogni anno si corre il palio,

Il parco di Campo di Fiera nel centro del Paese con il castagneto monumentale,

Il convento di San Bartolomeo,

La riserva naturale del Pigelleto,


Per lo shopping:

Il Frantoio Vabro.


Ad Arcidosso:

Il castello Aldobrandesco, con le mostre che vi sono allestite,

Il teatro degli Unanimi,

Il Santuario dell’Incoronata,

La Chiesa di San Leonardo,

La Chiesa dei Cappuccini,

Il borgo storico,

Il Parco Faunistico situato sul Monte Labro,

La Vetta del Monte Labro con la torre di Davide Lazzeretti,

Il centro Studi Davide Lazzaretti in comune,

Il centro Tibetano di Merigar,

La caratteristiche frazioni di Montelaterone e Montegiovi,

La casa museo a Monticello Amiata,

La Pieve ad La Mulas,

Le passeggiate sulla strada della Castagna,

Per lo shopping:

Il negozio di ceramiche Mondo Magico,

Per la sera:

Pub Chiaro scuro.

 

A Roccalbegna:

La chiesa dei Santi Pietro e Paolo,

Oratorio del SS. Crocefisso,

Il Cassero Senese,

Le Vedute dal Sasso,

Il borgo di Triana con il castello dei Piccolomini,

Il parco del WWF Bosco di Rocconi e le gole dell’Albegna,

Per lo shopping:

Il Caseificio il Fiorino,

L’azienda Vitivinicola Villa Patrizia a Cana,

 

A Semproniano:

La rocca sulla cima del paese,

Il centro recupero animali selvatici,

Il borgo di Rocchette di Fazio,

Le viste sulle gole dell’Albegna,

Per lo shopping:

Il panificio di Fabiano Flamini.

A Castiglion D’Orcia

La chiesa di Santo Stefano con pregiate opere d’arte,

La piazza del Vecchietta,

Il castello di Rocca a Tentennano,

Il borgo di Campiglia d’Orcia,

Il borgo di Vivo d’Orcia con le sue sorgenti e la chiesetta dell’Ermicciolo.

 

A Santa Fiora:

La Pieve delle Sante Flora e Lucilla con le famose “Terracotte Robiane”,

Il parco della Peschiera,

Le sorgenti del fiume Fiora,

Il borgo storico,

Il convento delle Clarisse con il crocefisso miracoloso,

Il museo della miniera,

Il Convento della Selva con la Chiesa della SS.Trinità,

Per lo shopping:

Vari negozi di prodotti tipici,

Per la sera:

Pub Le Rocce,

Discoteca all’aperto La Serenella (luglio e agosto)

Disco pub Movida

 

A Castel del Piano:

Il Centro storico diviso in contrade. Ogni anno si corre il palio,

Il museo del vino nel centro abitato di Montenero,

Le aziende vitivinicole della strada del Vino Montecucco,

I percorsi della strada della Castagna,

I percorsi sulla strada del vino Montecucco,

Il museo di Palazzo Nerucci,

La chiesa dell’Opera,

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie,

La Chiesa di San Giuseppe,

La Chiesa del Santissimo Sacramento,

Per lo shopping:

Il negozio di ceramiche Filoni,

Il negozio di prodotti tipici Casa Corsini,

Il produttore di vini Perazzeta a Montenero,

Per la sera:

Pub Kruger,

Discoteca Kronos,

Cinema.

 

A Seggiano:

Il Giardino di Daniel Spoerri (arte contemporanea),

Il centro storico da cui si dominano delle vedute suggestive con il Castello di Potentino,

La chiesa della Carità

La Chiesa di San Bartolomeo,

I ruderi del convento del Colombaio.

 

A Castell’Azzara:

Il borgo storico,

La villa Sforzesca,

Roca Silvana nel vicino borgo di Selvena.

Chiedete in reception suggerimenti Sulle visite ed i percorsi più interessanti

 

Altre idee dal sito www.prenota-amiata.it

 

Letto 9807 volte

Dicono di noi...

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo